Gruppo Samed

Centro abilitato Ipertensione polmonare arteriosa non idiopatica

Struttura: MUSUMECI-GECAS

Ipertensione polmonare arteriosa non idiopatica

La Regione Sicilia ha aggiornato l’elenco dei centri abilitati alla formulazione della diagnosi e alla prescrizione dei medicinali

L’Unità operativa di malattie dell’apparato respiratorio della casa di cura Musumeci Gecas  è uno dei pochi centri abilitati dalla Regione Sicilia alla formulazione della diagnosi e alla prescrizione dei medicinali per il trattamento dell’ipertensione polmonare arteriosa non idiopatica. Infatti la Regione ha appena aggiornato l’elenco dei centri abilitati individuandone sette in Sicilia di cui due a Catania. La casa di cura Musumeci è centro abilitato da più di dieci anni.

L'ipertensione polmonare è una grave condizione patologica, caratterizzata dall'innalzamento prolungato della pressione sanguigna all'interno delle arterie polmonari (o di una delle loro ramificazioni) e all'interno delle cavità del cuore. I principali sintomi dell'ipertensione polmonare consistono in dispnea, dolore al torace, svenimento e tachicardia. Le persone affette da ipertensione polmonare hanno difficoltà nel sopportare sforzi fisici anche lievi e sono particolarmente predisposte a soffrire di scompenso cardiaco (o insufficienza cardiaca). Per diagnosticare correttamente e per prescrivere la giusta terapia occorrono diversi esami diagnostici (ecocardio, cateterismo cardiaco…). La terapia può essere farmacologica o, se i farmaci hanno scarsi risultati, chirurgica.

Grazie alla diagnosi precoce – afferma il dott. Alfio Pennisi resp. della uo di malattie dell’apparato respiratorio della casa di cura Musumeci- ed all’utilizzo dei farmaci adeguati ai pazienti viene assicurata una vita più lunga con un relativo miglioramento della qualità senza dover necessariamente ricorrere al trapianto cardiaco.

 

 

© 2012 Gruppo Samed, Developed by Pyxis Open Solutions s.r.l. - Graphics by kekoarena