Gruppo Samed

Trapianto di midollo osseo: attualità e prospettive delle nuove terapie antiinfettive. Esperienza del centro metropolitano.

Mezzo d'Informazione: la sicilia
Data di Pubblicazione: 09/04/2019 (All day)
Struttura: IOM

Convegno presso IOM

Trapianto di midollo osseo: attualità e prospettive delle nuove terapie antinfettive.

Esperienza del centro metropolitano.

 

Il 12 aprile si svolgerà presso l’Istituto Oncologico del Mediterraneo un convegno ECM Trapianto di midollo osseo: attualità e prospettive delle nuove terapie antinfettive. Esperienza del centro metropolitano. Responsabile scientifico il dott. Gaetano Moschetti (resp. Trapianti midollo osseo autologo IOM).

 

I partecipanti acquisiranno conoscenze e competenze inerenti all’insorgenza delle infezioni batteriche antibioticoresistenti e alle nuove terapie antiinfettive per le infezioni che possono sopraggiungere durante la procedura trapiantologica, nonché sulla gestione delle complicanze precoci e tardive sia da un punto di vista clinico che infermieristico. Inoltre i partecipanti acquisiranno conoscenze e competenze sull’approccio multidisciplinare, sui processi di interscambio tra strutture e sui protocolli e procedure condivise. Dopo quasi cinque anni dalla costituzione del Centro Metropolitano di Trapianti di Midollo Osseo si vogliono condividere i risultati e le procedure sviluppate in questi anni di collaborazione. Infatti nel 2014 che è stata organizzata la rete regionale dei trapianti di midollo osseo ed è stato costituito per Catania il "Programma di Trapianto Emopoietico metropolitano misto per l'adulto e per l'età pediatrica di Catania": un modello sperimentale pubblico-privato, secondo il quale si stanno organizzando tutte le Regioni, composto dall’ unità di Trapianto di Midollo Osseo del Policlinico diretta dal dott. Giuseppe Milone, dall'unità di Trapianto di Midollo Osseo della pediatria del Policlinico, diretta dal dott. Luca Lo Nigro, e dall’UO di trapianto di midollo osseo autologo dell’Istituto Oncologico del Mediterraneo di Viagrande, resp. dott. Gaetano Moschetti. L'istituzione di tale Programma metropolitano- afferma il dott. Milone - comprendendo anche un laboratorio di manipolazione cellulare e criopreservazione, ha permesso di espletare tutti i trapianti nei tempi corretti e di impedire ritardi terapeutici. Lo scopo è quello di garantire il migliore livello di assistenza al paziente durante tutte le fasi del percorso per il Trapianto di Midollo osseo Autologo, ivi compresi i Follow-UP.

 

 

 

© 2012 Gruppo Samed, Developed by Pyxis Open Solutions s.r.l. - Graphics by kekoarena